Pubblicato il: 08/04/15 | Ricontrollato il:

Manca ancora qualche mese al rilascio ufficiale di Windows 10 e dalle parti di Microsoft si incomincia già a parlare di un possibile successore: Windows Redstone.
Redstone non dovrebbe però essere un vero e proprio sistema operativo "nuovo", ma come Windows Blue, che poi è diventato Windows 8.1, dovrebbe essere solo un corposo upgrade che andrà ad aggiornare Windows 10 (una specie di Windows 10.1 insomma).

Se Windows 10 verrà rilasciato a giugno 2015, Redstone sarà disponibile in anteprima tramite il progetto Insider a giugno 2016 (come per la Tech Preview di 10), per poi essere ufficializzato ad ottobre 2016.
Non si conoscono per ora le novità e le future funzioni, ma dato che Microsoft vuole tenere vivo il progetto Windows Insider, per far testare agli utenti i sistemi in anteprima, è molto probabile che le cose "dimenticate" in Windows 10 verranno accorpate tramite il futuro aggiornamento "Redstone".
Per Microsoft il rilascio del prossimo sistema operativo potrebbe segnare l'inizio di una nuova era, fatta di aggiornamenti annuali gratuiti, o quasi, così da poter aggiungere le funzionalità che gli utenti richiedono, attraverso il progetto per sviluppatori, e rafforzare ulteriormente la propria potenza sul mercato, grazie ad unico sistema operativo uguale per tutti (e sempre aggiornato).

Lascia un Commento

Iscriviti al Feed

Ricerca Geek

Ultimi Articoli

Ultime Guide

- © Copyright Portale Geek 2008- © - Template Metrominimalist - Powered by Blogger - Designed by Johanes Djogan -

- Policy Privacy -