Pubblicato il: 23/02/15 | Ricontrollato il:

Quando installiamo un qualsiasi programma vengono anche installati tutti i componenti per il suo corretto funzionamento, e viene toccato anche il registro, dove vengono aggiunte o modificato molte chiavi. Quando disinstalliamo un determinato programma però, nella maggior parte dei casi, non vengono eliminati né i programmi aggiuntivi installati, né vengono ripristinate le chiavi di registro.

Con i programmi normali non nascono particolari problemi anche perchè, oltre a lasciare un segno del loro passaggio, i programmi non eliminano alcuni file che contengono le impostazioni di backup oppure i salvataggi, mentre con gli antivirus possono nascere delle problematiche serie.
Quando decidiamo di togliere un antivirus, quest'ultimo se ha l'opzione dell'autodifesa potrebbe rifiutarsi di disinstallarsi (per evitare che un virus qualunque lo cancelli) oppure una volta disinstallato potrebbe comunque lasciare tracce e impedire ad un altro antivirus di installarsi, per non andare in conflitto, lasciandoci così senza difesa.

1. Prima opzione: per disinstallare completamente un antivirus esiste un pratico programma molto semplice da utilizzare e che svolge tutte le operazioni in automatico: AppRemover.
Grazie a questo programma, che racchiude in sé la maggior parte dei tool per ogni antivirus (qui la lista completa), è possibile rimuovere facilmente i più comuni antivirus così da poter reinstallarne un altro senza problemi.

2. Seconda opzione: se invece vogliamo optare per il tool manuale e ufficiale, dobbiamo sfruttare il software di rimozione che viene rilasciato dall'azienda che distribuisce l'antivirus.
Di seguito vengono elencati i link con la pagina per il download diretto dell'applicazione per gli antivirus più utilizzati (se non è in questo elenco bisogna cercarlo su Google con il nome dell'antivirus seguito da "removal tool", nella maggior parte dei casi):

-McAfee Removal Tool
-Norton Removal Tool
-Eset NOD32 Unistaller
-Bitdefender Unistall Tool
-Kaspersky Unistall Service
-Avast Unistall Utility
-AVG Remover
-Avira Registry Cleaner

3. Terza opzione: per agevolare il lavoro, se non si vuole utilizzare il veloce AppRemover citato prima, è possibile sfruttare un piccolo software creato da un utente del forum "Wilders Security". Il programma si chiama Antivirus Remover e una volta scaricato bisogna avviarlo in modalità provvisoria con rete abilitata, così da far comparire la lista dei tool disponibili per disinstallare l'antivirus che abbiamo sul computer e scaricarlo più rapidamente, per poi utilizzarlo.

N.B. Dopo aver disinstallato il vecchio antivirus, installiamone subito uno nuovo scegliendolo tra i migliori e seguiamo la guida per evitare di prendere virus con Windows.

Lascia un Commento

Iscriviti al Feed

Ricerca Geek

Ultimi Articoli

Ultime Guide

- © Copyright Portale Geek 2008- © - Template Metrominimalist - Powered by Blogger - Designed by Johanes Djogan -

- Policy Privacy -