Pubblicato il: 04/12/09 | Ricontrollato il:


Google è sempre in continua espansione, e oggi presenta un nuovo servizio: dei server DNS per navigare più veloci e sicuri.

I server DNS sono gli "interpreti" che ci permettono di accedere ad un sito con forma testuale, dato che i veri siti sarebbero le sequenze dei numeri (che nessuno ricorderebbe). Quello che Big G intende fare è velocizzare tutto questo senza tralasciare la sicurezza.

Come utilizzare i Google DNS?
I Google DNS sono pubblici e quindi accessibili a tutti senza bisogno di installare alcun software e senza GoogleAccount.
Dobbiamo soltato modificare una impostazione nella nostra connessione (locale, LAN, o senza fili).

Andiamo nelle nostre "Connessioni di rete" (possiamo arrivarci da start oppure dal televisorino della connessione).
Facciamo click con il tasto destro sulla connessione che utilizziamo e clicchiamo su proprietà.
Ora entriamo nelle proprietà del protocollo internet TCP/IP e mettiamo il pallino in "Utilizza i seguenti indirizzi server DNS" e inseriamo:

  • Server DNS primario: 8.8.8.8
  • Server DNS secondario: 8.8.4.4


Adesso apriamo il prompt dei comandi e digitiamo (o incolliamo) ipconfig /flushdns, poi premiamo invio.

Ora riavviamo il browser (se era aperto) per lasciarci avvolgere dai server DNS di Google.


Aggiornamento 3/11/2012: Per modificare questa impostazione in Windows 7, apriamo il Centro connessioni di rete, dal pannello di controllo oppure anche cliccando sulla connessione dalla barra delle applicazioni. Ora, sulla barra a sinistra, clicchiamo su "Modifica impostazioni scheda" e sulla connessione che abbiamo stabilito facciamo click con il tasto destro e poi proprietà. A questo punto scorriamo l'elenco fino ad arrivare a "Protocollo Internet versione 4". Selezioniamolo ed entriamo in proprietà: ora impostiamo come da immagine.

{ 3 commenti... leggi i commenti e rispondi o lasciane uno nuovo }

  1. Ho un piccolo problema : ho Windows 7 come faccio ad aprire le proprietà del protocollo internet TCP/IP. Ho una connessione wireless

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Mattia per la tua domanda. A tal proposito ho aggiornato il post che purtroppo era un po' datato. Ora troverai la risposta nel post. Ciao

      Elimina

Ricerca Geek

Ultimi Articoli

Ultime Guide

- © Copyright Portale Geek 2008- © - Template Metrominimalist - Powered by Blogger - Designed by Johanes Djogan -

- Policy Privacy -