Pubblicato il: 24/06/13 | Ricontrollato il:

La città di Monaco di Baviera ha messo in atto una vera e propria campagna contro Windows XP, ma non in particolare contro XP ma contro Windows in generale, in favore di Linux.

Nel 2003 aveva già iniziato a supportare Linux, adottando nei PC del comune una versione sviluppata da Monaco, basata su Ubuntu, denominata LiMux, portando così anche LibreOffice negli uffici (preinstallato nella distro).
Ora con una campagna costata ben 4000€ ha finanziato un progetto per portare anche nelle case dei cittadini bavaresi una distro di Linux, in questo caso Lubuntu, distribuendo 2000 CD gratuiti.
Lubuntu è la versione di Ubuntu alleggerita, creata apposta per girare su PC che sono dotati di 256 MB di RAM, che corrispondono anche ai requisiti minimi di Windows XP.
La scelta di spostarsi su un sistema operativo gratuito ha portato soltanto benefici alla città tedesca, che ha risparmiato ben 4 milioni di euro in un anno, grazie al risparmio sulle licenze sia del sistema operativo che dei pacchetti di Office per tutti i PC del comune. Il rinnovo di tutte le licenze è stato risparmiato su 15 mila computer per quanto riguarda Office e 7.500 computer per XP.
La città tedesca vuole fare risparmiare anche i propri cittadini, quindi distribuirà Lubuntu a tutti, con la certezza che sarà supportato da tutti i computer e che lo sbalzo da XP non sarà traumatico, dato che l'interfaccia è molto simile a quella classica di Windows, inoltre ci sarà la comodità di LibreOffice gratuito.

Lascia un Commento

Iscriviti al Feed

Ricerca Geek

Ultimi Articoli

Ultime Guide

- © Copyright Portale Geek 2008- © - Template Metrominimalist - Powered by Blogger - Designed by Johanes Djogan -

- Policy Privacy -