Pubblicato il: 20/03/15 | Ricontrollato il:

I test di velocità dell'ADSL servono sostanzialmente per verificare se la nostra linea rispetta la velocità che il provider, a cui siamo abbonati, ci promette, ma anche per vedere quanto possiamo avere di banda massima ad esempio durante il download di un file. Sulla bolletta, infatti, si può verificare quanto effettivamente è possibile raggiungere come velocità massima, ma per vedere a quanto ci è stata impostata realmente bisogna fare una verifica tramite il nostro router, dove si può vedere il range massimo (nella maggior parte dei router è visibile), sia in download che in upload, che ci è stato impostato in base alla qualità di linea che abbiamo.

Facendo però un test possiamo verificare che velocità raggiunge più precisamente la nostra ADSL, oltre ad altre informazioni; è infatti possibile vedere anche quanto è stabile la linea e che tempi di risposta ha quando invia o riceve un file.
Prima di effettuare ogni test è bene sapere che i provider italiani solitamente promettono 20 mega ma il range massimo che impostano è di 16 mega, se poi la linea non è efficiente oppure siamo lontani dalla centralina molto probabilmente verrà impostato anche a 12 mega (per rimanere stabile). Comunque per una qualità massima del test, così da risultare il più veritiero possibile, è importante effettuarlo tramite cavo Ethernet, e non tramite Wi-Fi, per avere risultati più accurati.

Vediamo quindi i migliori siti per misurare la velocità della nostra ADSL:

1. Ookla (speedtest.net): è sicuramente il più popolare ed efficace servizio per fare test sull'ADSL. E' molto semplice da usare, basta raggiungere l'home e cliccare su "INIZIA TEST", così da far iniziare il test. In meno di un minuto avremo tutti i risultati che ci servono: ping (tempo di risposta), velocità download e velocità upload.
Durante il test è possibile vedere anche quanto è stabile la nostra linea, infatti se il grafico di velocità rimane fisso (o comunque stabile) sulla velocità più alta, senza crolli improvvisi quindi, vuol dire che le prestazioni sono ottime e non avremo disconnessioni quasi mai, in caso contrario sarebbe meglio contattare il provider per farci sistemare la connessione (nella maggior parte dei casi ci abbasserà la velocità massima di download per renderla più stabile).

2. NGI (test.ngi.it): sembra essere il misuratore preferito da molti tecnici telefonici, molto spesso infatti quando si contatta l'assistenza viene chiesto di fare un test con questo sistema. E' semplicissimo da usare anche questo, bisogna solamente raggiungere il sito e cliccare su "Effettua il test", e anche qui si può osservare il grafico della velocità durante la scansione.
Al termine verranno mostrati i risultati di: latenza (ping o tempo di risposta), jitter (variazione della latenza), pacchetti persi e firewall (serve Java) e naturalmente la velocità di download e upload.

3. ADSL-TEST (adsl-test.it): eseguendo il test tramite questo sito (test molto rapido) ci verrà mostrato oltre alle solite informazioni (ping, download e upload) anche un resoconto delle compagnie telefoniche che nel nostro comune funzionano meglio e più velocemente, o lentamente, della nostra (in base ai test che sono stati effettuati tramite quel sito), insieme alle offerte più convenienti.
Un servizio simile ma più completo è offerto da SOSTariffe, che sfrutta il servizio di Ookla ma invia tramite e-mail un resoconto più ampio sui raffronti con le altre compagnie.

4. MC-link (speedtest.mclink.it): test rapidissimo che in pochi secondi restituisce i dati di download, upload e ping.

5. Speedtest-Italy (speedtest-italy.com): un test con solo le funzioni di base, molto rapido ma con poche garanzie.

Lascia un Commento

Iscriviti al Feed

Ricerca Geek

Ultimi Articoli

Ultime Guide

- © Copyright Portale Geek 2008- © - Template Metrominimalist - Powered by Blogger - Designed by Johanes Djogan -

- Policy Privacy -