Pubblicato il: 01/10/14 | Ricontrollato il:

Con gran sorpresa da parte di tutti, Microsoft ha presentato Windows 10. Non è stato di certo presentato senza preavviso ma a sorprendere tutti è stato il nuovo nome, in particolare il numero.

Doveva infatti chiamarsi Windows 9, sia per continuare la numerazione ormai iniziata con Windows 7 sia per confermare i rumors che ormai sembravano quasi saperne di più della stessa Microsoft.
A parte questo non ci sono state altre grandi sorprese, infatti ormai tutte le novità del nuovo sistema operativo erano state svelate già da qualche mese: il nuovo menu start e i desktop virtuali.
Per il momento, essendo ancora una versione "Tech Preview" di Windows 10 (una versione demo destinata agli sviluppatori) non sono ancora presenti l'assistente vocale Cortana e il centro notifiche, insieme a tutte le altre funzioni che troveremo soltanto nella versione finale del sistema, la quale non arriverà prima di giugno 2015.
L'anno prossimo verrà anche introdotto un nuovo Windows Store, unico per tutte le piattaforme che ospiteranno Windows 8 o successivi. Questo vuol dire che tutte le app presenti sul nuovo store saranno accessibili da PC, tablet, smartphone e perfino Xbox.

La demo di Windows 10 è disponibile al download gratuito tramite la pagina ufficiale, ma è disponibile anche un video che mostra le principali novità.

Lascia un Commento

Iscriviti al Feed

Ricerca Geek

Ultimi Articoli

Ultime Guide

- © Copyright Portale Geek 2008- © - Template Metrominimalist - Powered by Blogger - Designed by Johanes Djogan -

- Policy Privacy -