Pubblicato il: 05/11/12 | Ricontrollato il:

Windows Live Messenger andrà in pensione tra qualche mese. Il portale The Verge ha annunciato che una fonte vicinissima a Microsoft ha dichiarato che tra qualche mese il noto programma di messaggistica istantanea verrà ritirato, in favore di Skype.

Il programma era nato nel 1999 e aveva preso il nome di "MSN Messenger" e prima di Facebook era il programma più apprezzato da chiunque avesse una connessione internet e voleva chattare gratuitamente con amici e parenti in modo rapido e divertente.
Successivamente, nel 2005, si è trasformato in "Windows Live Messenger", il quale fa ancora parte del gruppo dei programmi di Windows Live Essentials.
Gli altri programmi del pacchetto (Mail, Movie Maker, SkyDrive, Writer, ecc.) non dovrebbero essere toccati, anzi nel pacchetto dovrebbe essere sostituito solo Messenger con Skype, che con la recente modifica permetterà di integrarsi maggiormente con il mondo Microsoft, dato che permetterà di loggarsi tramite appunto un account Microsoft (e per chi vuole anche con Facebook).
Quindi per chi era abituato ad avere a portata di mano il proprio Messenger non dovrà far altro che installare Skype e loggarsi con la propria mail (se era del circuito Microsoft ID).
Anche Outlook.com si innoverà con la possibilità di poter effettuare videochiamate direttamente durante il controllo della posta (tramite il sito) proprio come Gmail e gli Hangout.

Lascia un Commento

Iscriviti al Feed

Ricerca Geek

Ultimi Articoli

Ultime Guide

- © Copyright Portale Geek 2008- © - Template Metrominimalist - Powered by Blogger - Designed by Johanes Djogan -

- Policy Privacy -