Pubblicato il: 01/11/14 | Ricontrollato il:

Gli aggiornamenti di YouTube procedono molto lentamente ma quando fanno il passo fanno un grande passo verso il futuro. Questa volta tocca ai frame per secondo, dove il famoso sito di video sharing ha reso disponibile l'upload, e la visualizzazione, di filmati a 60fps (o 60 Hz).

E' giunta quindi la fine per i video a 30fps e si noterà un netto miglioramento soprattutto nei video molto movimentati, come quelli dei videogames (non di certo quelli degli youtuber che parlano davanti alla videocamera) dove risulteranno molto più fluidi e a questo punto anche di una qualità migliore rispetto a quelli che abbiamo visto fino ad ora.
Naturalmente questa fluidità ora è lampante, come quando c'è stato il passaggio ai video in HD, mentre dopo ci abitueremo a questa qualità e ci sembrerà che sia quasi normale, mentre i video più vecchi risulteranno molto meno fluidi di come lo siano veramente.
Il passaggio avverrà in maniera progressiva, ovvero i video che sono già stati caricati purtroppo non verranno toccati, mentre i video che verranno caricati da adesso in poi, se avranno un frame rate elevato, potranno godere del caricamento a 48 o 60 fps.

Per il momento i video caricati, come test, sono i due postati in fondo post: un video di circa 2 minuti con Mario Kart e un altro di un minuto con Donkey Kong.
Per vederli a 60fps dobbiamo impostare la qualità a 720p o 1080p, che in alcuni casi sarà seguito anche da un "60", per indicare la nuova opzione.



Lascia un Commento

Iscriviti al Feed

Ricerca Geek

Ultimi Articoli

Ultime Guide

- © Copyright Portale Geek 2008- © - Template Metrominimalist - Powered by Blogger - Designed by Johanes Djogan -

- Policy Privacy -