Pubblicato il: 17/01/14 | Ricontrollato il:

Spotify, per chi ancora non lo conoscesse, è un servizio musicale che offre lo streaming on demand di canzoni e brani musicali, previa registrazione.

Esistono due versioni, quella Free (gratuita) e quella Premium (a 9,99€ al mese). La differenza tra le due soluzioni è che nella Free si possono ascoltare le canzoni gratuitamente, grazie alla pubblicità, in modo totalmente legale. Con quella Premium i brani possono anche essere scaricati e ascoltati offline, senza vincoli pubblicitari.
In origine con la versione gratuita c'era un limite di ascolto di 10 ore al mese (2 ore e mezza a settimana) ma, stando al blog ufficiale di Spotify, questo limite il 15 gennaio è stato eliminato, quindi è tutt'ora possibile ascoltare musica per tutto il tempo che si vuole.
Questa mossa lascia intuire che Spotify sta navigando davvero in buone acque, riuscendo a resistere al "piccolo" rivale Rdio, e soprattutto al big Apple iTunes.
Il servizio offre moltissimi generi e raccoglie i brani dei migliori cantanti internazionali. La versione gratuita è già sufficiente per chi vuole ascoltare un po' di musica, ma la versione Premium, non così costosa, è una valida alternativa ai servizi molto più noti.

Lascia un Commento

Iscriviti al Feed

Ricerca Geek

Ultimi Articoli

Ultime Guide

- © Copyright Portale Geek 2008- © - Template Metrominimalist - Powered by Blogger - Designed by Johanes Djogan -

- Policy Privacy -