Pubblicato il: 30/09/13 | Ricontrollato il:

Steve Ballmer ha deciso di dire addio a Microsoft. L'attuale CEO e amministratore delegato dell'azienda di Redmond lascerà presto la propria carica, rimanendo comunque uno dei maggiori azionisti della società.

Steve Ballmer è diventato amministratore delegato il 27 giugno 2008, dopo le dimissione di Bill Gates, fondatore e tutt'ora presidente. I due si erano conosciuti nel 1973, durante gli studi all'Università di Harvard, ed era entrato a far parte di Microsoft nel 1980. Si è messo in mostra grazie alle sue capacità commerciali e per la sua gestione del business in modo particolare, diventando così il successore di Bill Gates, e, anche se ci sono stati dei flop (come dimenticare Windows Vista), il saluto unito alla notizia delle sue dimissioni ha raccolto una grande commozione, sia da parte sua che da parte dei 13.000 dipendenti Microsoft presenti all'evento.
Tra i possibili successori sembra essere in vantaggio Alan Mulally, attuale boss dell'azienda automobilistica Ford, ma Bill Gates, sempre più impegnato con la moglie con la "Fondazione Bill & Melinda Gates", durante la ricerca sarà affiancato da Heidrick & Struggles International, una società di selezione del personale, e saranno presi in considerazione sia candidati interni che esterni.
Fino a quando il successore non verrà deciso in modo definitivo Steve Ballmer continuerà il suo lavoro, per poi dimettersi ufficialmente nel giorno dell'arrivo del suo successore.

Lascia un Commento

Iscriviti al Feed

Ricerca Geek

Ultimi Articoli

Ultime Guide

- © Copyright Portale Geek 2008- © - Template Metrominimalist - Powered by Blogger - Designed by Johanes Djogan -

- Policy Privacy -