Pubblicato il: 29/06/13 | Ricontrollato il:

Il 2013 sta portando profondi cambiamenti all'interno del settore mobile gaming, Zynga ed Angry Birds, solo per citarne alcuni, stanno avendo un successo inaspettato persino per i loro sviluppatori, e le aziende puntano inoltre sempre più su app che sono dei veri e propri videogames e che rimandano, direttamente o meno, ai prodotti e servizi che loro vendono sul mercato.

La rivoluzione è solo agli inizi e probabilmente nei prossimi anni ne vedremo delle belle. Le evoluzioni in corso nel mobile games portano nomi quali Cloud Gaming, Aumented Reality e Multiplayer. Il punto di forza del Cloud Gaming è la possibilità di avere accesso alle informazioni, e quindi ai giochi, ovunque ci si trovi, unica cosa necessaria una connessione veloce alla rete. Il cloud rappresenta ad oggi la maniera più veloce ed economica per accedere alle app ed ai videogames che sono programmati per lavorare con questa tecnologia; semplicità di accesso per tutti gli utenti.
Molti dei videogames in soggettiva, come Call of Duty o Resident Evil, vedono nella crescita dell'Aumented Reality la prospettiva di sviluppo più interessante e rappresenta il sogno dei milioni di giocatori che si muovono tra gli ambienti digitali di questi due vidogames. In sostanza il concetto alla base della AR è quello di creare ambienti aventi un alto livello di interattività con ciò che ci circonda; DroidShooting è un esempio interessante. Anche se ancora ad uno stato primordiale considerando il potenziale della tecnologia, questo game per piattaforma Android, dove si devono colpire degli elementi che si sviluppano in funzione dell'ambiente fisico, sono pensati soprattutto per tablet e smartphone.

Ben più consolidata e con livelli di gioco già rodati sono le varie modalità Multiplayer, dove si interagisce con altri giocatori nel medesimo ambiente virtuale, vivendo lo stesso tempo, in diretta anche se ci si trova agli angoli opposti del pianeta. A trarne maggior vantaggio sono i giochi di ruolo, si pensi solo a World of Warcraft e la sua immensa community di giocatori, oppure il settore del gambling con il sito 32red.it. La possibilità di giocare in delle piattaforme multiplayer che permettono di combattere o bluffare con altri utenti rappresenta la rivoluzione portata da questa tecnologia.
I trend attuali vanno verso una proliferazione di giochi a prezzi molto più bassi di quelli acquistati in negozio, accessibili dalla rete e giocabili in cloud versione multiplayer, un domani magari utilizzando ambienti interattivi progettati appositamente intorno a noi.

Lascia un Commento

Iscriviti al Feed

Ricerca Geek

Ultimi Articoli

Ultime Guide

- © Copyright Portale Geek 2008- © - Template Metrominimalist - Powered by Blogger - Designed by Johanes Djogan -

- Policy Privacy -