Pubblicato il: 20/06/13 | Ricontrollato il:

Dopo mesi e mesi dalla questione Megaupload si torna a parlare di Kim Dotcom che ancora una volta si schiera dalla parte degli utenti, che erano registrati al suo amato servizio di file sharing.

Questa volta però a pagarne le conseguenze sono appunto gli utenti, in particolare quelli europei, perchè i file che erano gestiti da LeaseWeb sono stati completamente cancellati.
Kim Dotcom è molto impegnato a gestire il suo nuovo servizio, MEGA, ma non ha atteso molto per rilasciare una dichiarazione tramite Twitter: "Vergogna Leaseweb. Hai fatto milioni di soldi con Megaupload. Le tue azioni non saranno dimenticate dagli utenti di Internet” e anche “Leaseweb dice che non abbiamo chiesto di conservare i dati di Megaupload, il nostro legale dice di sì, chi sta mentendo?".
Secondo Mr Dotcom la cancellazione sarebbe avvenuta già durante il mese di febbraio, ma l'avviso ufficiale è arrivato solo adesso e quest'ultimo ha tenuto a precisare che il team di Megaupload non è mai stati interpellato e non era nemmeno a conoscenza di tutto questo, prima dell'avviso.
Gli altri file, che sono stati affidati a Carpathia Hosting e Cogent, sono ancora conservati nei server, come era stato prefissato con Dotcom e con il governo degli Stati Uniti.
Kim Dotcom sembra voler portare avanti questa lotta, in difesa degli utenti che hanno perso per sempre i proprio file, presto ci saranno sicuramente nuove notizie.

Lascia un Commento

Iscriviti al Feed

Ricerca Geek

Ultimi Articoli

Ultime Guide

- © Copyright Portale Geek 2008- © - Template Metrominimalist - Powered by Blogger - Designed by Johanes Djogan -

- Policy Privacy -