Pubblicato il: 26/04/13 | Ricontrollato il:

Google sta preparando un nuovo antivirus, Content-Agnostic Malware Protection (CAMP), che vuole incorporare direttamente nel browser Chrome.

L'idea di Google è di ottenere la massima protezione durante la navigazione, ovvero tramite il browser, il punto più debole del PC, da dove arrivano la maggior parte dei virus.
L'obiettivo che è stato prefissato è quello di arrivare a bloccare il 99% dei virus, tramite un sistema di protezione cloud based. Questo significa che non ci saranno più i soliti pacchetti di aggiornamento da scaricare ogni giorno, ma la navigazione sarà in qualche modo monitorata automaticamente dai server di Google che, se noteranno qualcosa di sospetto, faranno intervenire il software di monitoraggio CAMP e l'antivirus eliminerà la minaccia.
Google CAMP potrebbe già comparire nella prossima versione di Chrome, anche se per il momento sarà una sorta di versione beta, quindi è consigliabile non disinstallare immediatamente l'antivirus, anche perchè l'antivirus locale può svolgere comunque senza alcun problema di incompatibilità le solite funzioni di sicurezza normali per il PC.
C'è anche da ricordare che Google ha ormai da tempo acquisito il noto sistema di sicurezza per l'analisi di siti internet e di file, sempre in modalità cloud, il famoso VirusTotal, che di sicurezza se ne intende non poco. Vedremo allora come si presenterà la nuova feature e se sopratutto non rallenterà troppo la navigazione.

Lascia un Commento

Iscriviti al Feed

Ricerca Geek

Ultimi Articoli

Ultime Guide

- © Copyright Portale Geek 2008- © - Template Metrominimalist - Powered by Blogger - Designed by Johanes Djogan -

- Policy Privacy -