Pubblicato il: 03/02/13 | Ricontrollato il:

In rete ci sono moltissime distro Linux che tentano di assomigliare a Windows, sia per attirare utenti sia per facilitare gli utenti a passare dal classico sistema Microsoft al sistema del pinguino. Questa volta però la distro che è stata creata si avvicina moltissimo al mondo Apple e prende il simpatico nome di Pear Linux.

Questa distro è basata su Ubuntu e presenta molti elementi che la fanno assomigliare ai sistemi Mac, anche se sotto molti aspetti rimane ancora abbastanza indietro. Col tempo Pear Linux migliorerà sicuramente ma per ora possiamo solo dire che presenta la grafica Gnome e il suo punto forte è la dock bar che simula quella dell'OS X. C'è anche un Launchpad e un "App Store" che naturalmente fa riferimento a quello per le app di Linux.
Pear Linux si può scaricare dal sito ufficiale e i requisiti minimi non sono alti: processore Pentium III 500 MHz, 512 MB di RAM e 8 GB di spazio su disco.
Questa distro è un'ottima occasione per tutti quelli che hanno sempre usato Windows e vogliono provare un "simulatore" dei sistemi Apple.

Aggiornamento 7/02/2014: PearOS è stato acquisito da Clementine e sarà presto disponibile come Clementine OS su questo sito. Nel frattempo si può puntare su Elementary OS, molto simile.

{ 2 commenti... leggi i commenti e rispondi o lasciane uno nuovo }

  1. l'ho provato lo sto usando, devo dire che va benissimo ed è molto bello e intuitivo,
    devo dare per forza 5 stelle

    RispondiElimina
  2. Anche a me piace moltissimo Pear, ma a un certo punto l'ideatore lo aveva abbandonato e devo ammettere che c'ero rimasta male. Sapere che qualcun altro lo porterà avanti mi rende davvero felice. A giudicare dal nome il simbolo potrebbe essere un mandarino :)

    RispondiElimina

Ricerca Geek

Ultimi Articoli

Ultime Guide

- © Copyright Portale Geek 2008- © - Template Metrominimalist - Powered by Blogger - Designed by Johanes Djogan -

- Policy Privacy -