Pubblicato il: 02/01/13 | Ricontrollato il:

L'era dei netbook giunge al termine dopo soli 5 anni di permanenza in un mercato non troppo stabile. Erano rimasti solo Asus e Acer a produrre nuovi modelli, ma anche loro smetteranno di distribuire nuovi netbook nel 2013, è stato confermato che non è in programma nessuna nuova creazione.

I primi netbook sono comparsi nel 2007 quando Asus lanciò il primo modello Eee. I loro punti forti erano le dimensioni ridotte ed un prezzo abbastanza contenuto per uno scopo ben preciso: navigare su Internet. Le prestazioni non potevano essere troppo elevate ma questi nuovi modelli interessarono anche altre case produttrici, come Dell, Acer e HP. Montarono quasi tutti un processore creato quasi apposta per i netbook, l'Intel Atom, e il SO prediletto fu Windows 7.
A rovinare tutto sono stati i tablet, che hanno letteralmente schiacciato il mercato dei netbook. Fino al 2010-2011 i dati potevano ancora far sperare in una possibile piccola caduta, ma con l'andare del tempo i tablet ne sono usciti unici vincitori.
La storia dei netbook, salvo diverse segnalazioni su nuovi produttori, finisce qui: 2007-2013.

Lascia un Commento

Iscriviti al Feed

Ricerca Geek

Ultimi Articoli

Ultime Guide

- © Copyright Portale Geek 2008- © - Template Metrominimalist - Powered by Blogger - Designed by Johanes Djogan -

- Policy Privacy -