Pubblicato il: 06/02/12 | Ricontrollato il:


Google è riuscito ad acquisire una particolare funzione che permette di chiamare in audio e/o video tramite browser. Questa operazione però è possibile effettuarla solo con Google Chrome Canary (per ora).

Google Chrome Canary è la versione del browser Chrome più instabile, quella più adatta agli sviluppatori che vogliono scoprire bug o vogliono solamente provare le nuove funzioni del programma.
Le videochiamate si possono effettuare tramite il framework WebRTC, utilizzato già nel social network Google+. WebRTC non è un programma vero e proprio ma è un protocollo che viene già preso come base per effettuare software simili a Skype, ma che si integrano con il browser.
Questo sistema è già stato testato da W3C e sembra che presto diventerà uno standard che funzionerà su qualsiasi browser.
Per provare questa nuova funzione dovete installare Google Chrome Canary, ed attivare il plugin WebRTC seguendo la guida sul sito del Testing WebRTC. Configurato il tutto andate su questa pagina per valutarne l'efficienza.

Lascia un Commento

Iscriviti al Feed

Ricerca Geek

Ultimi Articoli

Ultime Guide

- © Copyright Portale Geek 2008- © - Template Metrominimalist - Powered by Blogger - Designed by Johanes Djogan -

- Policy Privacy -