Pubblicato il: 29/01/12 | Ricontrollato il:


Nel "Decreto Semplificazioni" approvato dal Consiglio dei Ministri è passata anche l'idea per l'Agenda digitale, il piano di sviluppo della rete a banda ultra-larga.
I punti principali per l'Agenda digitale sono ben 4 e variano dalla velocità dell'ADSL che ancora in qualche località non raggiunge il 100% della potenza, ai problemi che internet potrebbe eliminare velocizzando anche qualche situazione burocratica.
  1. Banda larga e Ultra-larga: circa 5 milioni e mezzo di cittadini si trovano in difficoltà nell'accedere ad internet in modo almeno decente per navigare, ricercare notizie ed effettuare le molteplici operazioni che la rete rende disponibile. Queste difficoltà verranno abbattute.
  2. Opendata: i dati delle istituzioni pubbliche verranno condivise in rete e saranno aperte a tutti, in modo tale i cittadini potranno essere più informati e sarà comunque garantita la piena trasparenza.
  3. Cloud: i dati in possesso delle pubbliche amministrazioni, de-materializzati, sono condivisi tra le pubbliche amministrazioni.
  4. Smart Communities: verranno a crearsi delle piccole comunità virtuali dove i cittadini potranno scambiare le proprie opinioni con le altre persone, in modo da sollecitare le pubbliche amministrazioni se qualcosa non va o se ci sono problemi all'interno delle città.

Lascia un Commento

Iscriviti al Feed

Ricerca Geek

Ultimi Articoli

Ultime Guide

- © Copyright Portale Geek 2008- © - Template Metrominimalist - Powered by Blogger - Designed by Johanes Djogan -

- Policy Privacy -