Pubblicato il: 28/06/10 | Ricontrollato il:



Google per la prima volta ha sfruttato la possibilità di cancellare applicazione da remoto sui cellulari basati su Android. Le applicazione disinstallate erano state create da un ricercatore per dimostrare la facilità ad inserire software malevolo all'interno degli smartphone.

Nonostante lo stesso creatore le avesse già rimosse dal mercato qualche utente le aveva ancora installate così Google è stata costretto ad entrare da remoto per eliminarli in modo definitivo.
Non è la prima che questo succede infatti Amazon e Kindle erano già intervenuti per rimuovere programmi malware dai propri dispositivi che utenti, poco attenti, avevano installato con tanta disinvoltura.

Lascia un Commento

Iscriviti al Feed

Ricerca Geek

Ultimi Articoli

Ultime Guide

- © Copyright Portale Geek 2008- © - Template Metrominimalist - Powered by Blogger - Designed by Johanes Djogan -

- Policy Privacy -